Nordic Walking

Nordic Walking

"Anche un viaggio di mille miglia inizia sempre con un singolo passo" Lao Tzu

Cos'è innanzitutto il

Il Nordic Walking o Camminata Nordica è un nuovo modo di praticare sport all’aria aperta, adatto a tutti, in ogni stagione dell’anno.

E’ una camminata naturale che si differenzia per l’utilizzo di appositi bastoncini, dotati di un guantino che avvolge la mano. 

Il bastoncino nel Nordic Walking è fondamentale perché viene utilizzato per spingere sulle braccia e non per appoggiarsi. 
L’obiettivo non è la velocità ma coinvolgere il maggior numero possibile di muscoli aumentando il dispendio energetico a parità di velocità di distanza percorsa. 

Ma quali sono i rispetto alla camminata senza l'ausilio dei bastoncini

Il Nordic Walking è uno sport completo e una volta che la tecnica viene imparata e applicata correttamente, può garantire innumerevoli benefici. 

  • Rispetto alla camminata senza bastoncini, rende possibile un consumo energetico superiore del 20-30%
  • Durante la camminata viene coinvolto il 90% della muscolatura
  • Rinforza le articolazioni in modo dolce ed efficace ed è quindi raccomandato in caso di riabilitazione post-trauma
  • Migliora la postura e favorisce la mobilizzazione della colonna vertebrale
  • E’ un esercizio ottimale per rinforzare il sistema cardio-circolatorio, poiché il movimento completo di gambe e braccia aumenta la frequenza cardiaca più della camminata naturale
  • Ritarda il processo di invecchiamento riducendo la produzione di radicali liberi 
  • Può essere definito uno sport anti-ansia poiché la pratica a contatto con la natura, la tecnica di andatura e la respirazione lo rendono una vera e propria forma di meditazione 

Ma dove si

Il Nordic Walking può essere praticato ovunque. In città, sui sentieri di montagna, in spiaggia, in collina, nei parchi.

Inizialmente viene consigliato un tratto di sterrato in pianura, per imparare la tecnica in modo corretto per poi passare a terreni in leggera salita dove la pendenza ideale si aggira tra il 4% e l”8%.

Non è fondamentale cercare salite con l’idea di faticare di più, perchè un terreno omogeneo o in piano permette comunque l’ottenimento del massimo dei risultati. 

Il tutto dipende da come dosiamo il caricamento, da quanto spingiamo sui bastoncini oppure aumentiamo l’andatura della camminata. 

 

Per ogni informazione riguardo ai corsi e agli allenamenti mi troverai consultando il seguente link : www.prowalking.com, dove potrai trovare la formula (Corsi Base, Progetto Benessere) e il luogo dove praticare il nordic walking nel Parco più vicino a te. 

 

Collaboro inoltre con l’Associazione Nordic Walking Salute www.nordicwalkingsalute.it per promuovere questo sport come strumento di prevenzione e di riabilitazione post-trauma