Cos'è e come funziona lo shiatsu?

" Shiatsu, il con-tatto profondo con l'energia vitale"

Lo Shiatsu non è un massaggio, ma un trattamento a mediazione corporea, individuale e di sostegno al riequilibrio della condizione psico-fisica della persona.

Nato dalla millenaria tradizione medica cinese e perfezionatosi in Giappone, si opera attraverso adeguate pressioni e stimolazioni manuali, graduali, progressive e rispettose, che permettono di riarmonizzare il libero fluire dell’energia all’ interno dei canali energetici, detti meridiani.

Vorrei provare lo shiatsu ma prima vorrei sapere …

 

.. quali sono gli effetti e i benefici dello Shiatsu?

Lo Shiatsu aiuta principalmente a conoscere il proprio corpo in modo più consapevole, a percepirlo, a riappropriarsi di una nuova armonia che porta progressivamente ad un benessere generalizzato e duraturo.

Ma anche in situazioni specifiche, lo Shiatsu può essere di beneficio a:

  • Rilassare ed alleviare le tensioni eccessive e le rigidità
  • Portare sollievo alla zona lombare, al collo, alle spalle
  • Migliorare la postura
  • Migliorare la qualità del sonno
  • Risvegliare le energie vitali, apportando una maggiore stabilità dell’umore, della concentrazione e la voglia di fare

… si può ricevere Shiatsu anche se non si hanno particolari disturbi?

 

Lo Shiatsu gioca d’anticipo: è una tecnica assolutamente preventiva perchè, se ricevuta con costanza e a cicli periodici aiuta a rafforzare la propria condizione energetica psico-fisica, agendo a priori e preparando l’organismo a reagire al meglio in presenza di disagi e disarmonie. 

 

Lo Shiatsu non è sostitutivo di eventuali terapie mediche, paramediche, psicologiche e psichiatriche, ma è un metodo finalizzato al ripristino dell’equilibrio della persona.
Per queste sue caratteristiche è risultato essere perfettamente affiancabile, a qualsiasi trattamento terapeutico convenzionale e non convenzionale, senza alcun rischio e pregiudizio per le cure cui esso eventualmente si accompagna. 

Il trattamento

Il trattamento dura circa 60 minuti.

Viene sempre preceduto da un colloquio, per conoscere la condizione energetica della persona e definire un percorso di trattamenti personalizzato. 

Il singolo trattamento non sarà mai uguale a quello precedente e nel ciclo di trattamenti verrà seguita una precisa sequenza logica. 
Si riceve sia sulla pelle che su un vestiario comodo e leggero.

Al termine del trattamento l’utente rimarrà sdraiato sul materassino (futon) per alcuni minuti, in uno stato di piacevole abbandono, al fine di consentire agli effetti benefici dello Shiatsu di proseguire nella loro azione profonda, mentre il corpo riprende contatto con la realtà circostante. 

Si consiglia una frequenza settimanale, almeno in una prima fase del lavoro. 
Non ci sono limiti per ricevere lo Shiatsu e, se ricevuto da professionisti, non c’è alcuna controindicazione.